Contattaci per acquistare il corso di e-learning!

Acquista

Seguici sui social
© 2018 Studio Ingegneria Noemi Milani s.r.l.

Come ottenere la certificazione ISO 45001

La ISO 45001 può essere ottenuta da ogni azienda indipendentemente dal numero di dipendenti e dalla tipologia di settore di appartenenza.

La certificazione si basa sulla verifica dei requisiti legali, quindi il sistema di gestione dovrà porre l’accento sul controllo continuativo della normativa cogente, gli aggiornamenti e le scadenze, oltre all’impegno costante della direzione nel perseguire i massimi standard di sicurezza, tenendo sotto controllo gli incidenti e i quasi incidenti.

Il percorso di certificazione comincia con la diagnosi iniziale dello stato dell’impresa al fine di definire una politica sulla sicurezza e una procedura per l’identificazione dei pericoli, quindi dovranno essere stabilite delle modalità per identificare e rendere attuabili tutte le norme relative alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Tutti i lavoratori dovranno essere coinvolti nell’identificazione dei pericoli e nella messa a punto della revisione delle politiche e degli obiettivi della sicurezza al fine di acquisire consapevolezza del rischio e quindi agire sui comportamenti diffondendo la cultura della sicurezza e condividendo “dal basso” gli obiettivi aziendali.

Parte essenziale della corretta applicazione del sistema è la rilevazione delle non conformità, reali o potenziali, che dovranno essere gestite con apposite procedure al fine di indagarne le cause ed analizzare possibili rimedi per attivare il processo virtuoso di miglioramento continuo al fine di prevenire incidenti.

Quindi verrà scelto un ente certificatore e redatta tutta la documentazione necessaria. L’ottenimento del certificato è subordinato a due audit da parte dell’ente, i cosiddetti stage 1 e 2, superati i quali il verbale dell’Auditor andrà in Commissione.

Per le aziende che non hanno ancora implementato un Sistema di Gestione della Sicurezza e Salute sul Lavoro, è possibile ottenere certificazioni BS OHSAS 18001 fino all’11 marzo 2021; dopo l’11 marzo 2021 le certificazioni BS OHSAS 18001 non godranno più di alcun riconoscimento e a partire dal 12 marzo 2020 gli audit dovranno essere eseguiti secondo i requisiti della nuova norma.

In ogni caso, a seguito della pubblicazione della ISO 45001 coloro che sono già dotati di un Sistema di Gestione della Salute e Sicurezza secondo il vecchio standard (OHSAS 18001), dovranno adeguare il proprio sistema alla nuova norma entro e non oltre i 3 anni dalla pubblicazione della stessa. Chi non adegua in tempo il proprio S.G.S.S.L., vedrà annullato il proprio certificato e dovrà ripristinare la certificazione ISO 45001, trovandosi ad affrontare un processo di certificazione più lungo e maggiori costi.


Offriamo consulenza per l’adozione del Sistema di Gestione ed assistiamo il Cliente nelle fasi di certificazione e mantenimento.